11.jpg12.jpg13.jpg14.jpg15.jpg16.jpg17.jpg18.jpg19.jpg20.jpg21.jpg22.jpg23.jpg24.jpg25.jpg26.jpg

Italiano

 

AMICO- Pioggia in punta di piedi.

La tua mettà ci cielo
mi ha trovato qui
fra  sentieri stretti
e polvera.
E ha conosciuto, anche,
questo universo fisso dentro me
  che  mi riporta ai luoghi
dove  mi hai fatto vedere
lo spazio aperto nascosto
dietro alle mie montagne.
La tua mettà di cielo
e l' immenso dentro i miei occhi
si sono approfondati
nel riflesso della vita
e ci hanno donato voci antiche
petali del tuo amore
e un arcobaleno dipinto
proprio nel fondo
dove l' alba ofusca la Sole.
E tu, amico, come signore della luce
e delle stanze chiuse,
mi hai preso per mano
(l' anima invasa di margherite)
e mi hai posato sul mare/confine
qualle nuvola che culla silenzio
e non può lascerare il sogno.
Un giorno
la tua mettà di cielo
e i miei autunni bambini
si guarderanno nello specchio
qualle immagine di tramonto
frabbricando stelle.
 

 
Copyright © 2009 Solange Maria Soccol. Todos os direitos reservados.
Proibido copiar ou reproduzir este material sem autorização.
Criação: Uniserra.Com